Sapri: E’ guarito con inni della Juve, ha incontrato squadra a Napoli

Lo scorso anno è stato vittima di un grave incidente stradale e durante tutto il periodo trascorso in ospedale gli hanno fatto ascoltare i canti della sua amata Juventus che, racconta il padre del ragazzo, lo hanno aiutato a superare i momenti più difficili e a guarire. Sabato sera, un giovane di Sapri, ora 18enne, ha potuto incontrare i suoi beniamini, nell’albergo napoletano dove la squadra è stata accolta in occasione della gara di domenica sera contro il Napoli. Il giovane è stato accolto con calore dal capitano bianconero Buffon e da mister Conte che ha autografato, con dedica personale, il suo libro “Testa, cuore e gambe”.

Lascia un Commento