Sapri: denunce e sequestri di alcuni cantieri navali

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sequestri e denunce sono scattati oggi a Sapri al termine di controlli compiuti dai carabinieri in collaborazione con personale dell’Asl nei cantieri navali. I denunciati sono 10, tra titolari e soci delle ditte, e il sequestro ha interessato 5 cantieri per un valore di svariati milioni di euro.
Dai controlli è emerso che all’interno dei cantieri navali di Sapri venivano effettuati lavori di manutenzione sulle imbarcazioni non rispettando la normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e smaltendo illecitamente rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi quali eternit, carcasse di auto, batterie esauste, vernici, pitture, copertoni, oli esausti e detergenti e altro materiale che potesse inquinare l’ambiente. I sequestri hanno riguardato non solo i cantieri, ma anche le centinaia di barche custodite.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp