Sapri, dalla minoranza appello a lotta comune a difesa dell’ospedale

Dopo la forte e unanime lotta a difesa dell’ospedale di Vallo della Lucania da parte dei sindaci cilentani, anche da Sapri arriva l’appello a fare fronte comune a tutela dell’ospedale “dell’Immacolata”. In una nota il gruppo di minoranza “Sapri democratica” ricorda le battaglie dello scorso anno fatta dai Sindaci, CittadinanzAttiva, Tribunale del Malato e sindacati, che riuscirono a far rivedere la bozza dell’Atto Aziendale dell’Asl Salerno, che aveva creato preoccupazioni e malumori dal golfo di Policastro penalizzando l’Ospedale di Sapri.

Nonostante la pubblicazione dell’atto aziendale che apre nuovi spiragli per l’ospedale, a Sapri le criticità restano e sono legate soprattutto alla carenza di personale e alla mancata attivazione dei nuovi servizi previsti previsti quali, nel caso del presidio del Golfo di Policastro, Cardiologia, Medicina di Urgenza, GOI Endoscopia (Gruppo Oncologico Interdisciplinare) e Lungodegenza. Di qui l’esigenza, secondo Sapri Democratica, di intervenire.

Una risposta

  1. GENNARO, CAPUTO 20/11/2017

Lascia un Commento