Sanza, taglio abusivo di alberi per 140 quintali di legname. Area sequestrata

Operazione di controllo del territorio da parte dei militari della Stazione di Sanza dei carabinieri forestali del parco.

In località Vallone Paolo-Guarino, i militari hanno scoperto il taglio abusivo di 18 piante di cerro ed il furto di circa 140 quintali di legname.

Sul posto sono stati trovati altri 80 quintali di legna già tagliata pronta per essere portata via.

L’area è stata sottoposta a sequestro e informata la Procura della Repubblica di Lagonegro.

Indagini in corso da parte dei carabinieri forestali per individuare i responsabili

Lascia un Commento