Sanza, sacchi di rifiuti abbandonati sotto il ponte di San Vito

Sacchi di rifiuti di ogni genere con medicinali scaduti, plastica e rifiuti organici abbandonati a pochi passi dal centro abitato di Sanza, sotto il ponte di San Vito, adiacente la storica cappella dedicata al santo.

Un lungo lavoro di pulizia e bonifica del luogo, effettuato dagli operai della Comunità Montana Vallo di Diano e coordinato dal Consigliere comunale Antonio Cozzi, ha restituito dignità e decoro alle sponde del torrente anche in vista dell’imminente stagione invernale.

“Nonostante il sistema di raccolta sia ottimo ed efficiente, esistono ancora incivili che preferiscono lasciare in giro rifiuti e spazzatura di ogni genere. Intensificheremo i controlli e spero che presto saremo in grado di installare altre telecamere di videosorveglianza” così ha commentato il Consigliere Antonio Cozzi.

Lascia un Commento