Sanza (SA) – Una coppia di Sala C. vince il Premio Nazionale Vito Curcio

Finale con un folto pubblico ieri sera a Sanza alla Quarta edizione del Premio Nazionale “Alle voci nuove della canzone melodica italiana” Vito Curcio. Al termine delle esibizioni dei 16 concorrenti in gara, provenienti da tutta Italia, la giuria tecnica ha decretato la vittoria del duo di Sala Consilina, formato da Antonio Melillo e da Monica Spolzino (nella foto) che hanno proposto “Jamm ja” di Nino D’Angelo. Seconda posizione per Velia Imparato, di Sala Consilina; terzo posto a Valentina Marino, della provincia di Ferrara; quarta posizione a Gaia Greco, di Sapri; quinto posto per Antonella Mandarino di Casaletto Spartano. Il voto della giuria tecnica, di cui ha fatto parte Radio Alfa, ha tenuto conto anche del punteggio conferito il 31 luglio dalla giuria popolare di Caselle in Pittari, dove si è svolta la prima serata.

La manifestazione canora, organizzata dall’associazione culturale “Amici rù Cavaliere”, in memoria di Vito Curcio, appassionato ed interprete della canzone melodica italiana, quest’anno ha proposto tre novità: l’accordo di partenariato con il Belmont festival di Corleto Monforte; la collaborazione con la Kermesse BasiliCanta; e poi l’importante accordo con gli organizzatori della tappa di Sanremo Giovani, in programma a Padula il 12 agosto. In quella occasione si esibiranno i vincitori del Premio Vito Curcio.

Lascia un Commento