Sanza (SA) – Furto al comune. Sventrata la cassaforte con la fiamma ossidrica

Furto nella notte al Comune di Sanza. I ladri sono entrati nel municipio e, utilizzando la fiamma ossidrica, hanno scassinato la cassaforte custodita nel comando della polizia municipale portando via dei documenti. Escluso dal comandante Vincenzo Manduca il furto delle armi che normalmente vengono custodite in cassaforte. Gli ingnoti malfattori hanno portato via un computer che è collegato all’impianto di video-sorveglianza, installato solo da poco tempo. Sono in corso indagini dei carabinieri della locale Stazione che già sono impegnati nelle indagini su altri furti e tentativi di furti commessi in paese.

Lascia un Commento