Sanza (SA) – Ancora un furto d’armi. Rubati due fucili in una casa privata

Ancora un furto d’armi in un’abitazione di Sanza. Un fenomeno che sta interessando la piccola comunità ai piedi del Cervati che da qualche mese ha registrato molteplici casi di furto d’armi in abitazioni di privati cittadini. Ieri sera intorno alle 20 dei malviventi, approfittando della momentanea assenza dei proprietari, si sono introdotti in un’abitazione lungo via Val D’Agri, nella zona periferica nord del paese, e dopo aver rovistato in alcuni locali, hanno individuato la fuciliera. Dopo averla forzata, hanno portato via due fucili da caccia, regolarmente detenuti dal proprietario. I proprietari hanno denunciato anche l’ammanco di alcuni oggetti preziosi in oro custoditi in casa. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine avvisate da qualche passante che ha notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione. Ricerche a tutto campo condotte dalla locale stazione carabinieri, domandata dal luogotenente Ferrarese (nella foto), coadiuvati da alcune volanti giunte dalla Compagnia di Sapri. Da alcune testimonianze sembra che a commettere il furto siano state tre persone, poi inseguite a piedi da alcuni passanti e che successivamente sono riusciti a far perdere le proprie tracce a bordo di un’autovettura di colore scuro.

Lascia un Commento