Sanza, il 5 agosto la premiazione dei racconti della scuola media sul culto della Madonna della Neve

Sono 19 i racconti selezionati dalla Scuola Media di Sanza ed inviati all’Arciconfraternita Maria SS della Neve per partecipare al concorso indetto dalla storica Confraternita per far conoscere le tradizioni, la devozione e la fede dei sanzesi, nel corso dei secoli, per il culto della Madonna della Neve (o del Cervato).

A cimentarsi con il concorso sono stati tutti gli alunni della Scuola Media di Sanza.

I docenti hanno fatto una prima selezione degli elaborati inviando, alla giuria del Premio, solo i migliori 19 temi.

Nei giorni scorsi la giuria, presieduta dalla professoressa Rita Giordano Eboli, si è riunita per valutarli.

Stilata la graduatoria di merito, si procederà a proclamare i vincitori il prossimo 5 agosto, giorno della festa della Madonna della Neve.

Soddisfatto il Priore dell’Arciconfraternita, Antonio Laveglia che ha affermato “abbiamo apprezzato molto l’impegno dei ragazzi allo studio ed alla ricerca di aneddoti della tradizione orale che ripercorrono le vicende che legano la Madonna della Neve ai sanzesi l’amore e la fede dei giovani, dei ragazzi, verso la Vergine Maria del Cervato dimostra come questa tradizione vissuta con passione nei secoli dai sanzesi non potrà mai terminare”

Lascia un Commento