Sanza, 350 piantine nella villa comunale di Sanza anche per mitigare il dissesto idrogeologico

Sono ben 350 piantine, alte circa un metro, tra cui castagni, noci, acero che andranno ad arricchire la villa comunale di piazza San Francesco a Sanza.

La bella iniziativa, realizzata dall’ufficio del sindaco, ha visto la candidatura di un progetto di riqualificazione della villa  comunale alla regione campania che ha approvato il progetto e destinato le 350 piante, 30 per ogni specie, che dovranno essere messe a dimora nei prossimi 30 giorni dal Comune di Sanza.

Le piantine andranno non solo ad arricchire paesaggisticamente la villa, ma serviranno anche per la mitigazione del dissesto idrogeologico. La piantumazione interesserà anche altre aree del comune.

“Finalmente la villa comunale sarà arricchita da viali alberati e sarà un luogo dove passeggiare e rilassarsi, significherà immergersi nella natura” ha commentato il sindaco Vittorio Esposito.

Lascia un Commento