Sant’Egidio del Monte Albino, bombe alle attività commerciali. Arrestato un sospettato

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Stava per piazzare una bomba carta prima di essere bloccato dai carabinieri a Sant’Egidio del Monte Albino.

Si tratta di un 45enne di Angri, che è accusato di detenzione di stupefacente ma anche di ordigni esplosivi e pericolosi. Secondo l’ipotesi investigativa, sarebbe stato lui a piazzare almeno uno dei due ordigni esplosi nei mesi scorsi, a Sant’Egidio del Monte Albino, presso due attività commerciali.

Gli episodi risalgono al a febbraio e al 25 aprile scorso.

L’uomo poche sere fa è stato visto nei pressi di quella stessa attività commerciale già destinataria di un ordigno esplosivo. Alla vista dei carabinieri, il 45enne ha provato a fuggire, ma i militari lo hanno bloccato e ammanettato trovandolo in possesso dell’ordigno esplosivo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp