Sant’Egidio del Monte Albino, bombe alle attività commerciali. Arrestato un sospettato

Stava per piazzare una bomba carta prima di essere bloccato dai carabinieri a Sant’Egidio del Monte Albino.

Si tratta di un 45enne di Angri, che è accusato di detenzione di stupefacente ma anche di ordigni esplosivi e pericolosi. Secondo l’ipotesi investigativa, sarebbe stato lui a piazzare almeno uno dei due ordigni esplosi nei mesi scorsi, a Sant’Egidio del Monte Albino, presso due attività commerciali.

Gli episodi risalgono al a febbraio e al 25 aprile scorso.

L’uomo poche sere fa è stato visto nei pressi di quella stessa attività commerciale già destinataria di un ordigno esplosivo. Alla vista dei carabinieri, il 45enne ha provato a fuggire, ma i militari lo hanno bloccato e ammanettato trovandolo in possesso dell’ordigno esplosivo.

Lascia un Commento