Sant’Egidio del M. A. (SA) – Ieri una rissa che ha coinvolto una intera famiglia

Una rissa che ha coinvolto un’intera famiglia contro un conoscente del figlio è scoppiata ieri a Sant’Egidio del Monte Albino. Il tutto è iniziato da una discussione avvenuta nel pomeriggio di ieri tra due ragazzi, un 29enne di Sant’Egidio e un 23enne paganese. Ad un certo punto la discussione è degenerata perché a supporto del 29enne sono intervenuti anche i genitori, scesi in strada dall’abitazione. La vicenda quindi è divenuta una vera e propria rissa, incendiatasi ancora di più quando il 23enne ha cercato di allontanarsi sulla propria vettura, urtando nella manovra l’auto del capofamiglia rivale. L’arrivo dei militari della tenenza di Pagani e della radiomobile di Nocera Inferiore ha posto termine alla contesa e raffreddato gli animi. Tutti i coinvolti nella rissa, che hanno riportato solo alcuni graffi e contusioni, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.

Lascia un Commento