Sant’Arsenio (SA) – Michele Albanese cittadino onorario, ieri sera toccante cerimonia

Una cerimonia toccante ed emozionante quella di ieri sera a Sant’Arsenio per il conferimento della cittadinanza onoraria a Michele Albanese (nella foto tra i sindaci di Sant’Arsenio e di Roscigno), direttore generale della Banca Monte Pruno, cittadino di Roscigno. Alla presenza di tanta gente ed autorità il sindaco di Sant’Arsenio, Nicola Pica, con l’intero Consiglio comunale, all’interno dell’auditorium dell’Istituto Tecnico Commerciale “A. Sacco”, ha conferito il riconoscimento che il civico consesso aveva deliberato lo scorso 31 ottobre.
“Sono tante le motivazioni che ci hanno spinto a concedere la cittadinanza onoraria a Michele Albanese, ma la motivazione principale – ha dichiarato il sindaco Pica – è soprattutto il legame affettivo che da sempre c’è tra Michele e Sant’Arsenio, che lui frequenta sin dall’infanzia”.
Il neo cittadino onorario Michele Albanese, visibilmente emozionato, ha confermato questo suo forte affetto che lo lega alla cittadina del Vallo di Diano, dove ha vissuto l’infanzia e l’adolescenza, avendo frequentato la Ragioneria. Negli anni successivi, da dirigente della BCC Monte Pruno, ha poi avuto la massima disponibilità dell’allora sindaco Donato Pica per realizzare una prima filiale dell’Istituto e dove è stata realizzata di recente la nuova a moderna sede, quartier generale della Monte Pruno.

Lascia un Commento