Sant’Arsenio (SA) – Il giovanissimo Pierpalo Manzione presenta la sua prima raccolta di poesie

Un regalo di compleanno davvero speciale per il neo 18enne Pierpaolo Manzione, studente di Teggiano, che sabato 12 maggio al teatro comunale di Sant’Arsenio, invece della tradizionale torta con le 18 candeline, si è regalato e ha regalato ai suoi tanti ospiti il suo primo libro di poesie. Pierpaolo, studente del Liceo Artistico “Pomponio Leto” di Teggiano e del Conservatorio Musicale  di Potenza, è l’autore del volume “Il Melograno”, una raccolta di 52 poesie, presentata proprio sabato in un teatro, con tanti amici, compagni di scuola e insegnanti. Presenti anche le istituzioni e alcuni amministratori locali.  
Appassionato di arte, letteratura, filosofia e musica, da cui trae anche ispirazione per la composizione di poesie, Pierpaolo, nella sua prima pubblicazione, svela l’estro creativo soprattutto attraverso i versi, in cui riesce ad esprimere la dolcezza e la profondità dell’animo umano.  Sebbene giovanissimo, Pierpaolo Manzione ha vinto già numerosi concorsi letterari, nazionali e internazionali. Fra gli altri meritano di essere citati il Premio Internazionale “Città di Martinsicuro” e il Premio Nazionale letterario d’arte e cultura “Mario Dell’Arco” di Roma.

La prefazione a “Il Melograno” è della professoressa Concettina Di Mieri, insegnante dell’autore, e la presentazione è curata dall’architetto e scrittore Marco Ambrogi che è anche l’autore dell’immagine di copertina. Una pubblicazione resa possibile grazie anche al sostegno della “Bcc Monte Pruno” che ormai da tempo ha deciso di valorizzare e sostenere i giovani talenti presenti sul territorio come il giovanissimo poeta Manzione.      

Lascia un Commento