Sant’Arsenio (SA) – Chiesta una rimodulazione dell’ospedale

Una rimodulazione dell’ospedale di Sant’Arsenio: è quanto chiede il consiglio comunale che ha approvato una delibera con cui si propone di trasferire i reparti di Neurologia, Fisiopatologia e Geriatria dalla struttura di Sant’Arsenio a quella di Polla, e di poter istituire una serie di servizi per Sant’Arsenio, tra cui la sede della scuola infermieristica, gli uffici distrettuali, gli ambulatori di analisi e territoriali e la radiologia territoriale. La decisione nasce dalla necessità di razionalizzare la sanità campana, ma al contempo dalla volontà di tutelare gli interessi dei cittadini. Il sindaco di Sant’Arsenio, Nicola Pica, ha chiesto che la Conferenza dei sindaci approvi la delibera, "diffidando poi il direttore sanitario di Polla e Sant’Arsenio, Nunzio Babino, a procedere al trasferimento dei reparti senza fornire le necessarie tutele". Nelle scorse settimane, infatti, alcuni sindaci si erano opposti alle ipotesi di trasferimento dei servizi amministrativi a Sant’Arsenio.

Lascia un Commento