Sant’Arsenio (SA) – Campagna Black Point Vallo di Diano

Le strade del Vallo di Diano versano in condizioni disastrose. A sottolinearlo ancora una volta è l’associazione Life onslu che si occupa di sicurezza stradale, che mette in evidenza la pericolosità delle strade provinciali 11, 133, 51 e 180. Secondo l’associazione la viabilità è causa di incidenti stradali subito dopo velocità, abuso di alcool, distrazione. Con la Campagna Black Point Vallo di Diano, l’associazione individua le caratteristiche delle principali arterie valdianesi, contraddistinte da segnaletica quasi totalmente assente, protezioni a ponti di fiumi divelte e mai più ripristinate, burroni senza barriere di protezioni su strade molto trafficate, asfalto fatiscente, buche. Pertanto l’organismo ha inoltrato decine di segnalazioni alla provincia, ottenendo l’intervento sperato solo in due casi riguardanti altrettante strade che riguardano il territorio di Sassano.

Lascia un Commento