Sant’Arsenio (SA) – Bimbo conteso, torna libera la mamma del piccolo

E’ stata rimessa in libertà la donna italo-venezuelana che nei giorni scorsi è stata arrestata all’aeroporto di Fiumicino per la vicenda del bimbo, di sei anni, conteso insieme al marito di Sant’Arsenio, in provincia di Salerno. La donna proveniva dal Venezuela e non aveva con se il figlio che, per ordine del Tribunale di Caracas, deve tornare nel suo paese natale.
Il Tribunale del Riesame di Salerno ha accolto l’istanza di scarcerazione disponendo per la donna il divieto di lasciare l’Italia. Tra la coppia, che si era formata circa 10 anni fa, è ora in atto la causa di separazione e per martedì 16 luglio è prevista l’udienza sull’affidamento del bambino davanti al giudice del Tribunale di Sala Consilina.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento