Sant’Arsenio (SA) – 72enne morto in ospedale dopo incidente, indagati 15 medici

Quindici medici dell’ospedale di Polla risulterebbero indagati per la morte di Sebastiano Macchia, il 72enne pensionato di Sant’Arsenio deceduto il primo settembre scorso dopo cinque giorni di agonia presso il reparto di rianimazione del nosocomio pollese. La Procura della Repubblica di Sala Consilina avrebbe ipotizzato nei loro confronti il reato di omicidio colposo.

I quindici medici, nei giorni di degenza del pensionato, coprirono, ciascuno, i turni di servizio nei tre reparti in cui Macchia rimase ricoverato. Il pensionato, il 26 agosto scorso, mentre era in sella al suo ciclomotore nell’area industriale di San Pietro al Tanagro, fu urtato da un’autovettura rimanendo gravemente ferito. Soccorso dallo stesso conducente dell’auto fu tempestivamente trasportato all’ospedale di Polla, dove i sanitari gli riscontrarono un grave politrauma. Purtroppo, dopo cinque giorni il 72enne è deceduto.

Lascia un Commento