Sant’Arsenio, decisa la rimodulazione dell’Addizionale Comunale Irpef

Il Comune di Sant’Arsenio ha deciso una rimodulazione dell’Addizionale Comunale Irpef che esclude da ogni onere aggiuntivo circa 750 contribuenti e che, nonostante tutto, incrementa le entrate per il comune, assicurando – è scritto in una nota – copertura finanziaria per servizi e attività in favore dei cittadini. Il provvedimento è stato approvato dall’ultimo Consiglio comunale.

Sui circa 1700 contribuenti soggetti ad Irpef infatti, il 44% di loro a Sant’Arsenio è ora completamente esente dall’addizionale, mentre solo un 2% avrà un raddoppio dell’addizionale che passa allo 0,8%.

Poche centinaia di euro – spiega il sindaco Pica – per coloro che hanno redditi uguali o superiori ai 75.000 euro all’anno.  

“Contrariamente a quanto affermato dall’opposizione” afferma il sindaco Pica si intraprendono tutte le strade possibili per realizzare risparmi. Si ricorda ad esempio la sostituzione delle lampade dei lampioni della pubblica illuminazione con la più moderna tecnologia a Led che, a pochi mesi dall’installazione, hanno permesso di risparmiare già 10mila euro di corrente, migliorando inoltre la visibilità viaria nelle ore notturne.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento