Sant’Arsenio, consegnato l’Ecotomografo. Si chiede l’implementazione delle attività ambulatoriali

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stato consegnato al plesso ospedaliero di Sant’Arsenio un Ecotomografo Ginecologico nell’ambito delle attività inerenti l’adeguamento delle attrezzature e l’attuazione di un decreto del 2014 sulla  “Linea 10 maternità e percorso nascita”.

Il sindacato Cgil nel prendere atto che, dopo circa due anni è avvenuta la consegna, auspica che la nuova strumentazione possa dare avvio alle attese attività ambulatoriali di tutela della Salute della Donna in funzione dell’attivazione del Consultorio Familiare previsto a Sant’Arsenio. Infatti l’ecotomografo è dotato oltre che delle sonde di tipo ginecologico in senso stretto anche delle sonde per il controllo senologico, che affiancate alle attività di Radiologia presenti, potrebbero dare all’utenza risposte più efficienti in materia di prevenzione del tumore al seno.

 

Il sindacato evidenzia che questo tipo di strumentazione dovrebbe essere affiancata da una serie di ulteriori apparecchiature e in primis da un Ecotomografo Multidisciplinare che possa essere posto al servizio degli ambulatori presenti presso l’ex Presidio ospedaliero di Sant’Arsenio.

Attualmente le attività degli specialisti ambulatoriali svolte presso questa struttura sono fortemente penalizzate dall’assenza di qualsiasi tipo di apparecchiatura, che consenta di fornire delle risposte più complete senza sballottare il paziente in varie sedi dell’ASL o di privati accreditati.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp