Sant’Arsenio – Bimbi contesi, a Chi l’ha visto? la storia del padre che non vede il figlio da 3 anni

Nella giornata mondiale per i diritti dell’Infanzia che ricorre il 20 novembre la vicenda del bimbo di sei anni di Sant’Arsenio (Sa), conteso tra il padre salernitano e la madre venezuelana, finisce all’attenzione della trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?”, in onda stasera.
Il piccolo, nato e cresciuto nel paese del Vallo di Diano, dall’età di tre anni si trova in Venezuela nonostante ci sia una sentenza del Tribunale di Caracas che ha ordinato alla donna di riportare il bambino in Italia dal padre. La donna è irreperibile dopo che qualche mese fa era tornata senza il figlio in provincia di Salerno e aver subito anche un arresto. Tra i due coniugi è in corso la procedura per il divorzio ma l’uomo di Sant’Arsenio non riesce a far valere il suo diritto e per questo, difeso dall’avvocato Enrico D’Amato, ha anche chiesto l’intervento del ministro degli Esteri e del presidente della Repubblica.
L’avvocato D’Amato che oggi è intervenuto a Radio Alfa ha detto che casi simili sono molto frequenti e sta seguendo anche la storia di un altro padre che da 7 anni non riesce a vedere il figlio nato dall’unione con una donna rumena che è rientrata nel suo Paese. L’avvocato D’Amato ha voluto sottolienare che in questi casi bisogna seguire precise procedure affidandosi a profesionisti che conoscono la materia per evitare inutili perdite di tempo.

Lascia un Commento