Sant’Arsenio: Bara bruciata nei pressi del cimitero

Tre persone risultano indagate per l'incendio di una bara funebre nei pressi del cimitero di Sant'Arsenio, accaduto lo scorso mese di luglio. Si tratta di personale di una ditta operante nel settore delle esumazioni. Sono tutti accusati di smaltimento illecito di rifiuti mediante combustione.
Gli indagati, tutti del 
Vallo di Diano, hanno tra i 30 e i 35 anni.
Lo scrive la versione on line del Mattino

 

Lascia un Commento