Santa Marina (SA) – Operatori balneari da oggi incatenati nella Villa Comunale

Una nuova manifestazione di protesta è stata intrapresa da questa mattina dagli operatori balneari di Santa Marina-Policastro per la nota vicenda dei 9 stabilimenti che sono sotto sequestro da mesi. Si sono incatenati nella Villa Comunale di Policastro nei pressi della statale che porta verso Sapri. La clamorosa protesta è stata decisa dopo l’assenza di risposte da parte degli organi competenti e soprattutto dalla Prefettura a cui ieri è stato inviato un documento firmato anche da quasi tutti i sindaci del Golfo di Policastro. All’Ufficio Territoriale di Governo già lo scorso sabato i titolari dei 9 lidi balneari avevano avuto un incontro con il vice prefetto e con il questore di Salerno.

Lascia un Commento