Santa Marina: Rateizzati i tributi arretrati

I cittadini in difficoltà economiche che non riescono ad essere in regola con il pagamento dei tributi comunali potranno beneficiare della possibilità di pagare a rate. Accade a Santa Marina, dove nell’ultima seduta di consiglio comunale, con apposita delibera è stato stabilito di rateizzare il pagamento dei tributi arretrati. La decisione è stata assunta a seguito della necessaria modifica del regolamento generale delle entrate tributarie comunali: con la modifica del comma 2°, le rate potranno essere dilazionate fino ad un massimo di 120 mensilità, corrispondente a dieci anni, per un importo minimo pari a cinquanta euro da versare ogni mese. In un contesto difficile come quello attuale – afferma il presidente del Consiglio Giovanni Fortunato –  il comune vuole essere vicino ai cittadini che si trovano in stato di bisogno, dando la possibilità di mettersi in regola con il pagamento delle tasse e allo stesso tempo di poter alleggerire il peso tributario. Il mio auspicio è che anche altri comuni seguano il nostro esempio e diano la possibilità ai propri abitanti di rateizzare le imposte dovute”.

Lascia un Commento