Santa Marina, il sindaco Fortunato dà il via libera alle pizze a domicilio dal 25 aprile

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Fa discutere l’iniziativa annunciata dal sindaco di Santa Marina, Giovanni Fortunato, che suona come una sfida al presidente della Regione Campania.

Il sindaco del paese costiero ha firmato un’ordinanza con la quale dà il via libera alla pizza a domicilio a partire dal prossimo 25 aprile. Nonostante il divieto ancora in vigore imposto dalla Regione Campania, il primo cittadino di Santa Marina ha predisposto un atto che consente “la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto”.

 

Per Giovanni Fortunato, è necessario e urgente “rimettere in moto, seppur parzialmente, l’importantissimo comparto della ristorazione, completamente paralizzato dalle misure restrittive adottate dal governatore della Campania e più severe rispetto a quanto è invece già possibile in tutto il resto d’Italia”. Fortunato ha indicato anche le misure precauzionali da osservare nelle attività interessate dal provvedimento: i ristoratori dovranno mettere a disposizione del personale prodotti igienizzanti, assicurandosi del loro utilizzo tutte le volte che sarà necessario; il personale dovrà essere munito di guanti e mascherine; si dovrà mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro e mezzo nello svolgimento di tutte le attività.

I ristoratori, inoltre, dovranno definire delle aree destinate al ritiro del cibo preparato, nelle quali dovranno effettuare procedure di igienizzazione e pulizia straordinaria. Questi spazi dovranno essere separati dai locali destinati alla preparazione del cibo. Il ritiro avverrà assicurando la distanza di sicurezza. Il tutto dovrà essere riposto immediatamente negli zaini termici o nei contenitori che dovranno essere puliti con prodotti igienizzanti.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp