Santa Marina, divieto di uscire di casa per il personale sanitario e i familiari. E’ polemica

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

“Divieto di uscita dalla propria abitazione per il personale sanitario e per tutti i familiari conviventi per motivi diversi da quelli lavorativi”.

A disporlo, con l’ordinanza sindacale numero 22 del 4 aprile scorso è stato il sindaco di Santa Marina, nel Golfo di Policastro, Giovanni Fortunato.

Insorge la Funzione Pubblica della Cgil Salerno che parla di “Disposizione assolutamente inaccettabile dal punto di vista etico, morale e legale, oltretutto se rivolta verso chi in questi mesi è in prima linea nel contrasto al contagio da Coronavirus presso le strutture ospedaliere, che non può essere considerato quale “untore” né dalla propria amministrazione comunale né dai propri concittadini”.

 

A denunciarlo è il segretario generale della Fp Cgil Salerno, Antonio Capezzuto, che ha scritto al primo cittadino del comune di Santa Marina, al presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese e al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, affinchè annullino l’ordinanza.

“Al Prefetto di Salerno e al Presidente della Provincia, – prosegue il segretario generale della Fp Cgil Salerno – si chiede di vigilare in tal senso, auspicando che l’autonomia delle amministrazioni non si manifesti in atti “sperequativi” per i singoli cittadini e a seconda del proprio profilo professionale”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp