Santa Marina, carenza idrica, comune invita i cittadini a non pagare la bolletta

Alla luce della carenza idrica e della mancata erogazione dell’acqua agli utenti da circa due mesi, il sindaco di Santa Marina, Giovanni Fortunato, invita i cittadini a non pagare la bolletta dell’acqua, e a compilare il modello di reclamo perché venga loro riconosciuto il diritto a non pagare.

Contestualmente l’amministrazione invita la Consac Spa a non emettere le bollette per il pagamento della fornitura idrica per il terzo trimestre di quest’anno visto che non è stata fornita erogazione idrica. Inoltre il comune diffida la società a ripristinare il servizio di fornitura idrica a Santa Marina e nei comuni vicini.

Infine, per quanto riguarda l’acqua proveniente dai pozzi artesiani che è potabile, il comune ha richiesto la collaborazione della Consac Gestioni Idriche S.p.A., affinché renda conoscibili i punti di apertura e chiusura della rete idrica, per portare l’acqua proveniente dai pozzi in tutte le abitazioni, evitando ulteriori disagi.

Lascia un Commento