SANREMO – Arrestato il presunto omicida di Giovanni Isolani. E’ un 25enne di Praia a Mare

E’ stato arrestato nella sua abitazione a Sanremo il presunto assassino di Giovanni Isolani, il 21enne nativo di Sapri, freddato ieri pomeriggio in un negozio di frutta e verdura a Sanremo. Si chiama Nicola ‘Niki’ Trazza, ha 25 anni, ed è di Praia Mare in provincia di Cosenza, luogo il cui abitava anche la vittima. Il ragazzo è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile di Imperia insieme ai carabinieri. Ad incastrarlo sarebbe stato l’abbigliamento indossato nell’agguato. Gli investigatori gli hanno trovato in casa gli stessi vestiti che aveva l’assassino durante la fuga, ripreso a sua insaputa dalle telecamere cittadine. Ancora imprecisato il movente. Si sa soltanto che i due giovani si conoscevano da tempo, forse erano addirittura parenti, e che si trovavano a Sanremo da un paio di mesi circa. Tra Nicola e Giovanni è scoppiato un furioso litigio per strada. I due si sarebbero affrontati prima con calci e pugni, strattonandosi con violenza. In difficoltà, Giovanni ha cercato riparo nel negozio di ortofrutta. Nicola, che ha precedenti per stupefacenti e che potrebbe avere agito sotto l’effetto di qualche sostanza, è entrato come una furia nel negozio: con una pistola ha intimato al commesso di spostarsi ed ha premuto il grilletto contro il suo rivale: un colpo solo, letale.

Lascia un Commento