Sanità, Regione Campania impegnata nella riduzione dei tempi d’attesa

La Regione Campania è impegnata nella riduzione dei tempi d’attesa per l’accesso alle prestazioni sanitarie, così come priorità su tutti i fronti dei LEA, livelli essenziali di assistenza.

Si notano i primi miglioramenti. In una nota l’ufficio stampa della Regione, ha diffuso i dati dell’ultimo report che mette a confronto la media d’attesa nazionale e quella registrata in Campania a fine 2017.

Secondo questi dati, per una visita oculistica la media di attesa in Italia è di 88 giorni, in Campania 28; per una visita ortopedica, 55 giorni di media nazionale e 18 in Campania; per una gastroscopia si attendono mediamente in Italia 89 giorni contro i 30 della Campania. Spirometria, 44 giorni contro i 25 della Campania; ecocardiografia 70 contro 48; ecotiroide 57 contro 20; colonscopia, 96 contro 49; infine per una coronarografia la media nazionale è di 47 giorni contro i 21 della Campania.

Lascia un Commento