Sanita’ privata accreditata, i lavoratori non avrebbero avuto notizia dello stop ai licenziamenti

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sanità privata accreditata, i lavoratori non avrebbero ricevuto alcuna comunicazione ufficiale sul passo indietro rispetto alle procedure di licenziamento. E' per questo che la Cgil campana lunedì scorso ha mantenuto in atto lo sciopero a Napoli.

Il sindacato si dice proccupato sulla mancanza di un atto ufficiale che, come da legge, sospenda le procedura di mobilità per le quali è scattato il termine di 45 giorni.

Ne abbiamo parlato a Radio Alfa con il segretario provinciale della sanità privata accreditata, Angelo Di Giacomo

 

Riascolta l'intervista realizzata da Ersilia Gillio

Angelo Di Giacomo sanità accreditata Cgil

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp