Sanità privata, accordo firmato da Cisl e Uil senza Cgil. Ascolta Camisa dell’Aiop

Cisl e Uil hanno firmato dopo 12 anni un accordo separato con Aiop Campania, Associazione italiana ospedalità privata. Non ha firmato il sindacato Cgil secondo cui questo accordo mortifica i diritti e le aspettative dei lavoratori.

L’accordo riguarda circa 15mila lavoratori del settore che prevede un riconoscimento di 1800 euro lordi di compenso. Si tratta dell’una tantum 2006/2010. Cgil Campania ritiene che si poteva ottenere di più poiché in altre regioni sono stati sottoscritti accordi che vanno dai 4mila fino a oltre 5mila euro di arretrati lordi.

“Siamo di fronte ad accordo al ribasso, che mortifica la professionalità dei lavoratori”, commenta la Funzione pubblica Cgil Campania.

A Radio Alfa questa mattina ne abbiamo parlato con il vice presidente regionale e presidente provinciale di Salerno di Aiop, Gianfranco Camisa che respinge le accuse della Cgil e spiega i contenuti.

Ascolta

Gianfranco Camisa su accordo Aiop

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento