Sanita’: Nel Piano Salute si tagliano 72 piccoli ospedali, tra cui Scafati e Agropoli

Ci sono gli ospedali di Agropoli e di Scafati nell'elenco delle 72 strutture ospedaliere italiane con meno di 60 posti letto destinate a chiudere, per un totale di circa 2.800 posti letto in meno. Il taglio degli ospedali è previsto dal "Patto per la Salute" che contiene anche il blocco alla rimborsabilità delle prescrizioni "inappropriate" e la riforma dei ticket basata sul principio che dovranno pagare tutti per pagare meno. Il Patto sarebbe già scritto per larga parte e il Ministero delle Salute e le Regioni si appresterebbero a sottoscriverlo entro giugno. In Campania sono destinati alla chiusura, oltre agli ospedali di Agropoli, anche quelli di Sant'Agata de' Goti, di Bisaccia, di Procida e di San Felice a Cancello, per un totale di circa 250 posti letto in tutta la Campania. In Basilicata chiude solo l'ospedale di Chiaromonte. La regione col maggior numero di strutture in via di chiusura è la Sicilia, dove sono 23 i presidi ospedalieri per quasi mille posti letto in meno. Secondo il ministro della Salute Lorenzin, il Piano porterà 10 miliardi di euro  risparmi in tre anni, da reinvestire in ricerca e riammodernamento degli ospedali esistenti.

Lascia un Commento