Sanità, per la Campania fondo di 1 miliardo e 252 milioni di euro. Soddisfatto De Luca

Il governatore della Campania De Luca si dichiara pienamente soddisfatto per il risultato ottenuto dalla Campania nel riparto del fondo nazionale per la sanità.

Per il 2017 il fondo destinato alla Campania sarà di un miliardo e 252 milioni di euro, 52 milioni in più rispetto allo scorso anno.

Ma la cosa più importante è che per la prima volta viene stabilito che il criterio di riparto non tiene conto solo del dato anagrafico della Campania regione ‘più giovane’.

Per De Luca, si tratta dell’inizio di un cambiamento di metodo che potrà portare ad acquisire nel riparto il peso della condizione sociale della Campania.

Ieri, in tempi record la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha infatti licenziato, all’unanimità e in poche ore, il riparto del Fondo sanitario nazionale 2017 che ammonta complessivamente a 113 miliardi di euro, anche se in realtà i governatori se ne sono spartiti poco più di 109 perché una parte dei fondi viene accantonata o riservata agli obiettivi di piano.

Non è mancato nemmeno un forte segnale di solidarietà interregionale: nell’ambito del riparto le Regioni hanno infatti tenuto conto della particolare e drammatica situazione che stanno vivendo le aree colpite dal terremoto destinando a queste zone circa 10 milioni in più.

Lascia un Commento