Sanità in Campania, avviata l’istruttoria per uscire dal commissariamento

La Regione Campania vuole uscire dal Commissariamento della Sanità.

Il presidente Vincenzo De Luca, sulla scorta dei risultati evidenziati nell’ultimo semestre, ieri ha ufficializzato il via all’istruttoria per la fuoriuscita dal commissariamento al termine di una riunione al Ministero del “Tavolo adempimenti” e “Comitato Lea” per la verifica del piano di rientro della Regione Campania, presso il Dipartimento della Ragioneria dello Stato.

La sanità campana, secondo una nota diffusa da Palazzo Santa Lucia, ha raggiunto l’equilibrio finanziario e fa registrare una netta risalita nella Griglia Lea, Livelli essenziali di assistenza, fino alla soglia dei 150 punti per il 2017. “In base ai risultati riconosciuti – conclude la nota della Regione – e in considerazione degli ulteriori avanzamenti attesi per il 2018, nella giornata di oggi, la richiesta sarà formalizzata alla Presidenza del Consiglio e ai ministeri dell’Economia e della Salute”.

Lascia un Commento