Sanità Campania, i lavoratori del privato accreditato in agitazione

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

E’ stato di agitazione di tutti i lavoratori delle strutture private accreditate campane. Lo hanno proclamato ieri le organizzazioni sindacali di categoria aderenti a Cgil, Cisl e Uil che in una nota spiegano che si punta ad ottenere un tavolo di confronto con tutti i soggetti istituzionali pubblici interessati.

 

L’agitazione è stata decisa dopo una lunga trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Settore AIOP-ARIS che si è interrotta – come riporta la nota sindacale – a causa della indisponibilità delle controparti a garantire le risorse economiche necessarie al rinnovo contrattuale.

Un contratto scaduto da oltre 12 anni e che in Campania coinvolge circa 15mila lavoratori che operano con identica professionalità dei colleghi del pubblico, senza avere – sottolineano i sindacati – gli stessi diritti e per i quali non sono stati ancora erogati gli arretrati del precedente contratto.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento