Sanità: la Campania tra le regioni con meno vaccinazioni per il morbillo

La Campania è tra le regioni con il minor numero di vaccinazioni per il morbillo, la copertura vaccinale arriva infatti a superare di poco il 50 per cento, mentre la soglia nazionale è al 90 per cento. Anche su altre coperture vaccinali, come morbillo e rosolia, si è lontani dall'obiettivo prefissato dall'Organizzazione mondiale della sanità, che prevede di debellare dall'Europa queste malattie entro il 2015. É quanto è emerso da un incontro all'Ordine dei medici di Napoli promosso per rispondere alla necessità di realizzare un costante monitoraggio sui possibili effetti collaterali delle terapie vaccinali. L'iniziativa è stata promosso dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Federico II diretto dalla professoressa Maria Triassi che ha definito un percorso formativo destinato agli operatori sanitari delle Asl e delle aziende ospedaliere della Campania.

Lascia un Commento