Sanità ad Eboli, due buone notizie dall’Ospedale e per il caso Ises

Ha ripreso a funzionare da ieri la Tac all’interno dell’ospedale di Eboli che aveva subito un guasto domenica scorsa. Lo ha assicurato il commissario straordinario dell’Asl Salerno, Antonio Postiglione, spiegando che il macchinario funziona regolarmente.

E ad Eboli ha avuto esito positivo dal sopralluogo nell’ex ortopedia che dovrebbe ospitare il Centro socio-sanitario Ises che attualmente è collocato in una sede inadeguata in Piazza Pendino.

La disponibilità della struttura messa a disposizione dal Comune potrebbe costituire la salvezza per decine di pazienti e per un centinaio di lavoratori dell’Ises di Eboli.

Il sopralluogo effettuato ieri mattina presso la struttura comunale di Rione Pescara è stata ritenuta dai tecnici in ottimo stato generale. Con il sopralluogo, come spiega in una nota il Comune, è di fatto partita la procedura per dare una soluzione possibile alla spinosa vicenda che coinvolge sia i pazienti con le loro famiglie, sia i lavoratori.

Ora si attende la nota che produrrà il tecnico di fiducia dell’Ises, il quale valuterà la congruità della struttura alle attività socio sanitarie che il Centro espleta

Lascia un Commento