San Rufo (SA) – Il consorzio di rifiuti diffida il comune di Auletta

Il Commissario Liquidatore del Consorzio di Bacino Sa3, Giovanni Siano, ha diffidato il Comune di Auletta dopo la decisione di sollevare il consorzio dalla gestione dei rifiuti solidi urbani dei Comuni. “La gestione del servizio deve rimanere in affidamento ai Consorzi di Bacino sino al 30 giugno prossimo”, fa sapere Siano, chiarendo che tutte le attuali norme in merito evidenziano che gli unici gestori devono essere i Consorzi di Bacino. Siano ha dalla sua parte recenti sentenze del Tar Campania che, per altri comuni salernitani, ha decretato la sospensiva dell’affidamento del servizio di gestione di raccolta rifiuti a società private confermando, così, la piena legittimità dei Consorzi di Bacino. L’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Romano con diverse note ha specificato che tutti i Comuni campani appartenenti alla competenza dei Consorzi di Bacino devono attenersi al vigente quadro normativo, che, tra l’altro, non prevede che i Comuni possano porre in essere qualsiasi altro tipo di gestione dei rifiuti, compresa la “gestione in house”, con soggetti diversi dai Consorzi di Bacino.

Lascia un Commento