San Rufo, fango e detriti invadono strade e case. Guarda le foto

Grande paura ieri sera a San Rufo, intorno alle 21.

Un vero e proprio fiume di fango e pietre, dalla montagna, ha invaso la strada principale che attraversa il paese.

Nel sua corsa ha trascinato anche qualche auto ed ha invaso le case del centro storico

Fortunatamente non sono stati registrati feriti

Gli incendi degli scorsi giorni hanno indebolito la resistenza della terra e dopo il primo forte temporale si è verificato il primo smottamento.

Le operazioni per spalare il fango, da parte dei cittadini, sono durate per tutta la notte. Anche il sindaco Michele Marmo sul posto.

La Strada Statale 166 degli Alburni, verso Roscigno, è stata chiusa al transito. In mattinata proseguiranno le operazioni di monitoraggio.

I ragazzi del Centro Accoglienza di San Rufo al lavoro per liberare le strade del paese dal fango

Lascia un Commento