San Pietro al Tanagro, travolse e uccise con l’auto una donna. Condannato ad un anno

E’ stata pronunciata la sentenza definitiva della Corte di Cassazione nel procedimento penale a carico di un uomo di 68 anni di San Pietro al Tanagro che nel 2008, travolse e uccise con la sua auto la pensionata Giuseppa Lopardo, di 83 anni nel piccolo comune del Vallo di Diano.

I giudici supremi hanno confermato la condanna di primo e secondo grado, a un anno di reclusione, con pena sospesa, e alla sospensione della patente di guida per sei mesi.  

Il 68enne inoltre è stato condannato al risarcimento del danno, da liquidarsi in separata sede, e al rimborso delle spese processuali a favore della parte civile.

Lascia un Commento