San Mauro La Bruca, intitolata una strada al venerabile Carlo Acutis. L’intervista alla mamma

Si è tenuta a San Mauro La Bruca, in occasione delle solenni celebrazioni del 50esimo anniversario del miracolo delle Sacre Particole, la cerimonia di intitolazione di una strada al venerabile Carlo Acutis, morto a 15 anni nel 2006 per una leucemia fulminante.

Il giovane Carlo, la cui famiglia è legata al Cilento, visitava ogni anno la chiesa di San Mauro La Bruca, quando si recava con la famiglia a Palinuro per le vacanze estive. Realizzò sul web la Mostra dei Miracoli Eucaristici e tra gli altri vi inserì anche quello di San Mauro La Bruca, facendolo così conoscere nel mondo intero.

Dichiarato “venerabile” nel 2018, per lui si è aperta la causa di beatificazione.

Il comune di San Mauro La Bruca ha voluto intitolare una via al venerabile Carlo Acutis, e precisamente quella in cui furono ritrovate le ostie profanate dai ladri.

Abbiamo intervistato la mamma, Antonia Salzano

Salzano Acutis

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento