San Mauro Cilento, tornano in libertà sindaco vicesindaco e assessore

Tornano in libertà l’ex sindaco di San Mauro Cilento, Carlo Pisacane, il vicesindaco Ferdinando Marrocco e il consigliere comunale Fabrizio Cusati.

La Procura Generale della Corte di Cassazione ha annullato, senza rinvio, la misura del divieto di dimora nei confronti dei tre ex amministratori.

Erano coinvolti, insieme ad altre otto persone, in un’inchiesta della Procura di Vallo della Lucania, accusati, a vario titolo, di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e falso ideologico.

Lascia un Commento