San Marzano sul Sarno, novità per la raccolta differenziata

Raccolta differenziata, nuovi contratti per l’olio esausto e indumenti dismessi e migliore collocazione dei contenitori di raccolta con punti di videosorveglianza sul territorio. E a breve altre modalità per la raccolta vetro, cartone e plastica. Accade a San Marzano sul Sarno.

Lo comunica l’Assessore all’Ambiente Raffaele Belvedere che ha disposto la rimozione dei vecchi contenitori con la ricollocazione in altre aree sottoponendole ad un’attenta videosorveglianza. L’Amministrazione Comunale ha anche sottoscritto due nuovi contratti con aziende incaricate del recupero consentendo migliorie per il ristoro economico per l’ente.

“Abbiamo messo ordine per una situazione che era degenerata nel tempo a causa del malcostume di alcuni, dichiara l’Assessore Belvedere, La nuova ricollocazione dei contenitori, con la sottoscrizione dei contratti e la videosorveglianza consentirà di avere un maggiore controllo e sanzioni verso cittadini con poco senso civico e rispetto del territorio”. Già posizionati i bidoni per l’olio esausto in Via Pio la Torre, Viale 8 marzo, Via Gramsci , parcheggio Via Turati e l’incrocio tra Via Matteotti e Via Caduti per la Patria. Tre dei sei contenitori previsti per gli indumenti smessi sono stati posizionati nel parcheggio di Via Turati e altri tre saranno collocati a breve in Viale 8 Marzo. Il nuovo posizionamento di telecamere di videosorveglianza consentirà un migliore controllo in caso di inadempienze.

Ottimizzare i servizi per garantire cultura della differenziata nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale. “Dopo l’esperienza del Consorzio e l’accordo con il Comune di Angri per garantire l’attuazione del ciclo integrato dei rifiuti ed una migliore gestione della raccolta e pulizia , stiamo lavorando per ottenere economie dal conferimento dei rifiuti differenziati e ridurre ulteriormente i costi di gestione – dichiara il Sindaco Cosimo Annunziata.

Lascia un Commento