San Gregorio Magno (SA) – Sigilli a cava abusiva

Sotto sequestro a San Gregorio Magno, una cava abusiva, di oltre 11.000 metri quadrati, con i relativi impianti per trito vagliatura. Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato delle stazioni di Buccino e Sicignano hanno accertato che nella cava, in località Murgia, erano stati estratti oltre 6.000 metri cubi di materiale litoide, che veniva lavorato con un impianto di trito vagliatura su un piazzale limitrofo dove, tra l’altro, erano stoccati rifiuti speciali provenienti da attività di demolizioni varie. Sono stati sequestrati i mezzi utilizzati per il trasporto e la lavorazione del materiale di cava mentre tre persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Salerno.

Lascia un Commento