San Giovanni a Piro (SA) – Un museo per Josè Ortega

 

Una cordata per salvaguardare l’eredità pittorica di Josè Ortega: è l’iniziativa promossa dal Sindaco di San Giovanni a Piro, Maria Stella Giannì, d’intesa con il Presidente del Parco del Cilento e Vallo di Diano, Amilcare Troiano, al fine di valorizzare i murales del pittore spagnolo che a Bosco, frazione di San Giovanni a Piro trascorse gli ultimi 20 anni della sua vita. Un patrimonio unico in Campania e forse in Italia, fa sapere il Soprintendente per i Beni Artistici e Storici di Salerno, Fabio De Chirico, che annuncia l’imminente restauro del murales, realizzato all’ingresso del paese per commemorare i moti del 1828, ed ipotizza di realizzaire “una rete museale con i luoghi di Ortega. Chieti, Matera, Cosenza e Bosco capofila”. Presto sarà inaugurato il museo intitolato ad Ortega, un palazzo ottocentesco ristrutturato dal Parco dove sarà allestita una mostra delle opere del pittore.

Lascia un Commento