San Giovanni a Piro (SA): Sabato 26 la 30^ edizione della Corsalonga sangiovannese.

Tutti, o quasi, a caccia del record di 29’19" fatto registrare lo scorso anno dal trionfatore, il marocchino Issam Zaid. Sabato 26 maggio San Giovanni a Piro tornerà a palpitare all’unisono per la Corsalonga, che quest’anno compie trent’anni. E sono trenta anche le edizioni dell’evento, organizzato dall’associazione MediaPyros. La partenza è fissata per le 17 da via Teodoro Gaza, nel centro storico del paese. Nove i km del percorso, fatto di continui saliscendi, selvaggio ma che offre in alcuni tratti scorci panoramici favolosi. La corsa è nata nel 1982 quasi per scommessa da parte di un gruppo di giovani, tra cui il compianto Nicola Paradiso,a cui è dedicato il trofeo riservato al primo atleta sangiovannese che taglierà il traguardo. La prima sangiovannese, invece, riceverà la coppa "Sorriso Monica Magliano". Al vincitore che riuscirà a migliorare il primato della corsa andrà un superbonus di 200 euro, mentre per chi supererà il record italiano pronti 100 euro di surplus. Anche quest’anno la Corsalonga sarà gara CSI (Centro Sportivo Italiano) – sezione di Salerno, ed avrà così nuovamente l’ufficialità CONI. Terminata la competizione, per tutti gli atleti pronto un gustoso "pasta party". I moduli per l’iscrizione (sarà possibile farlo sino ad un’ora prima della partenza) sono scaricabili dal sito ufficiale della manifestazione www.corsalonga.it.

Lascia un Commento