San Giovanni a Piro – Bulldog azzanna nonna e due nipotine

Una nonna di 74 anni e le sue due nipotine, di 12 e 10 anni di Napoli, sono state aggredite da un bulldog, a San Giovanni a Piro. Per l’anziana i sanitari hanno disposto trenta giorni di prognosi mentre meno gravi le ferite riportate dalle bambine che ne avranno rispettivamente per 15 e dieci giorni. Il cane, un bulldog terrier con microchip, è fuggito dal giardino in cui era chiuso e si è introdotto all’interno di una casa nella quale vi erano la donna e le sue due nipotine. Ha aggredito la donna prima ad un braccio e poi alla gamba, scagliandosi successivamente contro le bambine. Solo l’improvvisa fuga del cane ha evitato il peggio. Sono state subito portate nell’ospedale di Sapri, dove l’anziana è stata sottoposta ad un intervento chirurgico all’avambraccio e ad un polpaccio. I carabinieri hanno provveduto al prelievo dell’animale e al suo trasferimento in un canile dove verrà controllato dal personale della Asl. Il proprietario del bulldog, un uomo di trent’anni residente a Napoli, è stato denunciato.

Lascia un Commento