San Cipriano Picentino, odori nauseabondi dal sito rifiuti di Ostaglio. L’ira del sindaco

Sopralluogo ieri del sindaco di San Cipriano Picentino, Gennaro Aievoli, alla frazione Campigliano, su sollecitazione dei cittadini, per il cattivo odore percepito nell’intero quartiere.

Dal sopralluogo all’impianto di tritovagliatura di Sardone è emerso che l’odore nauseabondo non proveniva da questo impianto bensì dal sito di Ostaglio, situato alle spalle dell’ex inceneritore di Salerno.

Oggi il sindaco chiederà di effettuare una verifica della zona Ostaglio al nucleo ambientale dei Carabinieri.

“L’Amministrazione Comunale di Salerno ha pensato bene di lasciar marcire i rifiuti organici ad Ostaglio in modo da poter salutare in bellezza i tanti turisti che in questi giorni stanno percorrendo l’autostrada del Mediterraneo” così ha denunciato su Facebook il sindaco di San Cipriano Picentino, Gennaro Aievoli

Lascia un Commento