Salvata una bimba al Ruggi, aveva sangue incompatibile con quello della madre (AUDIO)

Due tipi di sangue incompatibili e il rischio che la gravidanza potesse avere un’interruzione. La piccola Fatima è nata nel Reparto di “Gravidanza a rischio” del Ruggi di Salermo, diretto dal dottore Raffaele Petta, da una gravidanza molto complessa, complicata da isoimmunizzazione nell’ambito del fattore Rh.

Dopo un mese di cure con analisi e approfodimenti strumentali particolarmente complessi, la bimba è stata dichiarata fuori pericolo. 
 

Barbara Albero ne ha parlato con il primario, dottor Petta 

Riascoltalo QUI

Bimba salvata al Ruggi

Lascia un Commento