Salvaguardia della caretta caretta, iniziativa del comune di Ascea

Il Cilento costiero è sempre più scelto dalle tartarughe Caretta caretta per nidificare. Poche settimane fa una tartaruga marina depositò le sue uova ad Acciaroli, in altre occasioni è successo tra Castellabate e Camerota. E i biologi della stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli hanno promosso una campagna informativa finalizzata alla sensibilizzazione e alla salvaguardia di questa specie marina protetta, a cui ha aderito anche il comune di Ascea, che si metterà a disposizione dei biologi per individuare e proteggere i nidi di tartaruga marina.
Lo scopo è quello di sensibilizzare alla salvaguardia di questa specie. E’ stato anche messo a disposizione un numero di telefono che si può utilizzare qualora si avistassero delle tartarughe: 0815833111.

Lascia un Commento